martedì 18 dicembre 2012

Cinesi "top spender" in Italia, dopo i Russi


"Se i russi mantengono ancora i top spender del mercato del tax free shopping italiano, la Cina avanza inesorabile e, nei primi nove mesi del 2012, è il mercato che ha registrato l’impennata maggiore.
Questo il dato che emerge dal Global Blue Analytics, che indaga sugli acquisti internazionali del made in Italy. Se gli acquirenti russi rappresentano il 27 per cento del totale di compratori di prodotti italiani, il loro primato è insidiato dai cinesi, in aumento esponenziale rispetto allo stesso periodo del 2011, con il 18 per cento del totale acquisti.
I cinesi detengono anche il record di crescita più marcata, avendo fatto registrare una progressione di 67 punti percentuali sull’analogo periodo dello scorso anno.
(...)
Dati inequivocabili, che confermano l’importanza della clientela asiatica per lo sviluppo turistico dell’Italia. Una clientela senza problemi di spesa, ma con esigenze specifiche che il settore italiano deve ancora in parte imparare a soddisfare".
Articolo originale qui:
http://www.ttgitalia.com/stories/incoming/82211_global_blue_i_russi_rimangono_i_top_spender/

Se poi volete approfondire il tema leggete qui:
http://www.jingdaily.com/china-now-worlds-largest-luxury-market-bain-report/22695/

immagine: Androidiani

Nessun commento:

Posta un commento