martedì 30 aprile 2013

Dovete fare un regalo a un cinese?



Ammettiamo che dobbiate fare un regalo ad un cinese, come fare?
Due cose facili da ricordare: un oggetto di marca e... prodotto in Italia!

In generale tutto quanto è prodotto in Italia è apprezzato, e lo sarà sempre più a mano a mano che migliorerà la conoscenza che i cinesi hanno del nostro Paese. Dunque vanno bene anche vino, olio, cioccolata ...
Se avete modo, presentate con cura, con dettagli e aneddoti, l'oggetto che avete scelto, storia compresa.
E se nelle confezione dovesse rimanere il biglietto con il prezzo, non sarà considerato un gesto di maleducazione.
In ogni caso evitare regali troppo costosi, che comunicherebbero una "intenzione pesante", e diversi retropensieri.
Secondo le regole dell'etichetta il dono va consegnato con le due mani, più o meno all'altezza del cuore, meglio se avvolto con carta di colore rosso (per non sbagliare), e sarà accolto con un rifiuto formale, per tre volte. Un rifiuto sempre meno netto.
Ma insomma più o meno come accadrebbe da noi, a parte il fatto che i Cinesi di solito non aprono il pacchetto subito, per non tradire emozioni.

Nessun commento:

Posta un commento